Provincia Apuana e Lucchesia Reportage a confronto

Comparing and Reporting on the Provinces of the Apennines and Lucca

SINOSSI

Lo scopo del film documentario è quello di raccontare attraverso le immagini e interviste la nostra società attuale e confrontarla con il passato per ottenere informazioni che spesso oggi sono dimenticate. Il titolo è un'invenzione registica poiché esisteva la Provincia di Apuania, ma non la Provincia Apuana. In questo caso il titolo vuole unire cinematograficamente i territori Apuano - Lucchesia e metterli a confronto.

SYNOPSIS

The purpose of this documentary film is to narrate a story about our actual society thought the immages and the interviews and to compare it with the past to obtain information, that is so often today forgotten. 
The title is a cinematographic idea. Since it existed Apuania and not Apuan province. In this case cinematographic speaking the title attempts to unify apuan territories, comparing them.


TRAMA

Franco Bigini è cineoperatore/Regista ha diretto e prodotto il Film Documentario Provincia Apuana e Lucchesia reportage a confronto. L'idea di realizzare questo progetto audiovisivo nasce percorrendo abitualmente la tratta della linea ferroviaria Massa-Lucca. In questa tratta si attraversano differenti paesi: Montignoso, Pietrasanta, Camaiore, Massarosa ed il Lago di Massaciuccoli fino ad arrivare a Lucca. In questo viaggio quotidiano Franco ha modo di ammirare il territorio in cui vive da quando è nato, una terra compresa tra le Alpi Apuane, gli Appennini ed il mar Tirreno situato nelle Province di Massa Carrara Lucca e La Spezia. Da questo tema e da questo territorio (Apuano-Lucchesia) prende spunto per intitolare il Documentario: Provincia Apuana e Lucchesia reportage a confronto. Lo scopo del film documentario è quello di raccontare attraverso immagini ed interviste la nostra società attuale e confrontarla con il passato per ottenere informazioni che spesso sono dimenticate. Il titolo è un'invenzione regista poiché esisteva la Provincia di Apuania, ma non la Provincia Apuana. 

I temi trattati nel film documentario sono:

La via Francigena: strada di comunicazione storica percorsa nel tratto da Massa a Lucca attraversando i territori di Montignoso, Pietrasanta, Camaiore, Massarosa (Lago di Massaciuccoli). Il Regista intervista Vincenzo Ozioso (Presidente Associazione Borgo del Ponte-Santa Lucia) - Melania Spampinato (vice Direttrice Versilia Storica - Istituto Storico Lucchese) - Luca Santini (Responsabile Archivio Storico Comune di Camaiore). 

Ex via Marmifera e Cave Michelangelo: un viaggio nel presente e nel passato sul trasporto del marmo di Carrara. Camionisti che oggi percorrono le stesse strade che in passato percorrevano i treni sulle rotaie della via Marmifera e ancora prima li trasportavano con i buoi. Il regista inoltre realizza un Reportage sulla Cava Michelangelo sulla lavorazione del marmo ad essa connessa nel Laboratorio Studi d'Arte cave Michelangelo; intervista il titolare delle Cave Michelangelo Franco Barattini ed il Direttore del Laboratorio Studi D'arte Cave Michelangelo Luciano Massari. Il Reportage continua con il camionista Jose Alfredo Ferrari che rappresenta la categoria degli autotrasportatori del marmo. Intervista inoltre altre figure professionali: Walter Danesi (Jr Manager Museo Fantiscritti) - Alessandra Biancardi (Guida ambientale escursionista)- Roberta Pedrazzi (Guida Turistica Marmotour).

Linea Lucca - Aulla: sviluppo, realizzazione e storia della linea ferroviaria con interviste ad ex capi stazione e macchinisti che hanno dedicato una parte della loro carriera professionale su questa linea, diventata storica per il suo lungo e difficoltoso completamento. Interviste a Dino Ferri (Ex Macchinista) , Leandro Todaro (Ex capo Stazione) , Matteo Guazzelli (Ex capo Stazione). Il Reportage fa un viaggio sulla linea ferroviaria a bordo del treno d'epoca che ogni anno percorre la tratta della linea ferroviaria Lucca-Aulla fino a La Spezia, mettendo in contrapposizione il treno d'epoca coi treni più' moderni che oggi ancora percorrono questa linea. Prosegue poi al Museo Nazionale Trasporti con sede a La Spezia dove le locomotive d'epoca vengono restaurate da parte di ex ferrovieri e macchinisti in pensione a allo scopo di rimettere in funzione ed in viaggio sulla Linea in occasione dii eventi organizzati in collaborazione con Le Ferrovie dello Stato. Interviste a Perelli Giuseppe (ex Ufficiale Superiore Marina Militare - Restauro oggettistica e Impianti di Segnalamento), Pagella Lionello (Ex Sottufficiale Marina Militare - Restauro di oggettistica e opere murarie) , Marco Icardi (Caporeparto R.F.I), Dusnasi Mario (ex Informatore Scientifico - Restauro Locomotive d'Epoca). 

Treno del cinema - Viareggio (Festival Cinematografico): collegando il treno d'epoca al treno del cinema ci sposteremo nella città di Viareggio, dove proprio col treno arrivavano alcuni grandi autori, registi e attori del cinema italiano per partecipare al Festival Cinematografico EuropaCinema. Presenta l'argomento cinema a Viareggio Giulio Marlia, docente ed esperto di storia del Cinema ed Organizzatore di eventi cinematografici.

Lago di Massaciuccoli: ci sposteremo nelle sponde di Torre del Lago Puccini (Lago di Massaciuccoli), raccontando la vita di quelle persone che vivono o lavorano nella riserva del Lago, anche in questo caso daremo importanza alla storia del luogo visitato. Abbiamo intervistato abitanti e volontari del Lago (Associazione Lipu), intervista a Lucia Picchi e Andrea Fontanelli (Oasi Lipu Massaciuccoli), Maria Iole Lipparelli (abitante Oasi Massaciuccoli). Il Reportage continua nel Museo di Massaciuccoli Romana, al suo interno vedremo in mostra le composizioni fotografiche di Sergio Fortuna. Il fotografo ha contribuito inoltre, con il suo repertorio fotografico, alla realizzazione del Reportage sul Festival Europacinema di Viareggio.


PLOT

Franco Bigini is a camera man and a director who directed the production of the documentary film: Comparing and Reporting on the Provinces of the Appennines and Lucca. The idea to make this audio-visual product, originated while traveling along the railway line. In this route he comes across different towns: Montignoso, Pietrasanta, Camaiore, Massarosa and Lake of Massaciuccoli  until Lucca. In this daily trip Franco has an opportunity to admire the land, where he has been living from the moment he was born. This is a land between the Apuan Alps and the Appennines and Tyrrhenian Sea, that are located in the Massa-Carrara, Lucca, La Spezia Provinces. From this topic (Apuan Ancient Lucchesia territories) the Director is inspired to intitle the Documentary Film: Comparing and Reporting on the Provinces of the Appennines and Lucca. The purpose of this documentary Film is to narrate a story about our actual society through the immages and the interviews and to compare it with the past to obtain information that is so often today forgotten. The title is a cinematographic idea, since it existed Apuania and not Apuan province. In this case cinematographic speaking the title attempts to unify apuan territories comparing them.

The topics described in the documentary film are:

Francigena Street: It is a Historic Street from Massa to Lucca that would bring us trough Montignoso, Pietrasanta, Camaiore, Massarosa (Lake of Massaciuccoli) territories. The Director interviews Vincenzo Ozioso, President Borgo del Ponte - Santa Lucia Association - Melania Spampinato, Vice Manager of the Versilia Historica " Institute of Historical Studios - Luca Santini Responsible of Historic Archives Camaiore city.

Ex Marmifera way and Michelangelo cave: a journey through the past and present, of the transportation of marble in Carrara. Truck Drivers who drive on the same way where once train lines ran through and even more ancient where the oxen pulled the marble down the mountain. The Director realizes the reporting about Michelangelo’s cave and marble production that is connected to the Michelangelo quarries Studies Labs - Carrara; he interviews the holder of Michelangelo Quarries and the Director of the Michelangelo Art Studies Labs. The reporting continues with the Truck Driver Jose Alfredo Ferrari who represents the category of marble truckers. Other interviewed people are: Walter Danesi (Social Manager Jr), Quarry Museum Fantiscriti; Alessandra Biancardi (Environmental Guide and Excursionist); Roberta Pedrazzi (Tour Guide).

Lucca - Aulla Linee: development realization of the railway line by internees Ex Station masters and Former train driver who have spent most of their professional lives in that railway line, which has became Historical due to a long and difficult completion. The Directed interviews Dino Ferri (Former Train Driver), Leandro Today (Ex Station Master), Matteo Guazzelli (Ex Station Master). The reporting travels along the railway line in the vintage train that that every year goes along Lucca - Sulla railway line till La Spezia, contra posing the vintage trains to the modern ones that today still travel on the same line. The Reporting continues till National Museum of transports - La Spezia were the Vintage Locomotives are restored by former today retired railway workes and train Drivers with an objective to put them tack in function and to make them travel along the railway line in occasion of events organized in collaboration with the Italian Railway. Interview with Perelli Giuseppe, Former Navy Senior Officer - Signaling Installations and objects renovation - Pagella Lionello, Former Navy Officer - Building works and objects renovation - Marco Icardi, R.F.I Foreman, Dusnasi Mario, Former scientific representative of the renovation of vintage locomotives. 

Cinema's Train- Viareggio (Film Festival): the Reportage continues connecting the vintage train to the cinema’s train. We will move to Viareggio town, where many famous authors, actors and directors would came to partecipate in European Cinema Festival. Giulio Marlia History teacher and movie critic presents a topic about cinema.


Lake of Massaciuccoli: the Reportage continues a long the banks of Torre del Lago Puccini (Lake of Massaciuccoli), narrating life of those people who work or live nex to the natural enviroment even in this case will give evidence to the history of the visited place. We have interwed inhabitants and volunteers of the Lake (Lipu Association), we have made also on interview with Lucia Picchi and Andrea Fontanelli (Lipu), Maria Iole Lipparelli (inhabitant of Massacioccoli oasis. The Reportage continues in the Museum of Massaciuccoli Romana, inside Museum we can see exhibit photographic works that belong to Sergio Fortuna. The photographer as contributed moreover with his Photorepertoire in the realization of the reportage of the Cinematographic Festival in Viareggio.